Articoli


RIFLETTERE di LAURA MONZA

RIFLETTERE di LAURA MONZA

Riflettere, vuol dire ANCHE "Ripiegare, rivolgere la mente su un oggetto del pensiero; quindi, considerare con attenzione, ripensando e meditando". AUTRICE: LAURA MONZA

Ulteriori informazioni  
APPROCCIO EFFICACE ALLA MALATTIA di DAVID CARDANO

APPROCCIO EFFICACE ALLA MALATTIA di DAVID CARDANO

L'uomo è un In-dividuo cioè un essere non divisibile costituito da corpo mente e spirito uniti in un originale e irripetibile insieme. Occuparsi di una sola parte della persona significa compiere solo una parte di azione terapeutica.

Ulteriori informazioni  
A PASSEGGIO CON IL NOSTRO ANIMALE TOTEM di MASSIMO  MARONCELLI

A PASSEGGIO CON IL NOSTRO ANIMALE TOTEM di MASSIMO MARONCELLI

La parola totem origina, infatti dal termine ototeman usato dai Ojibway, per l’appunto indiani d’America, ma usato da tutti gli sciamani del mondo. Esso rappresenta le radici ancestrali comuni di un individuo un clan, tribù o etnia.

Ulteriori informazioni  
METODI PER COMBATTERE L’ANSIA. COUNSELING,TECNICHE DI RILASSAMENTO E ANTISTRESS di DAVID CARDANO

METODI PER COMBATTERE L’ANSIA. COUNSELING,TECNICHE DI RILASSAMENTO E ANTISTRESS di DAVID CARDANO

Da molti anni studio e applico metodi per combattere l’ansia tramite counseling ,tecniche di rilassamento e antistress. Osservando l’efficacia di una parola detta a proposito durante una conversazione e tutti i commenti delle persone che ho aiutato a gestire la propria ansia ho capito come sia importante utilizzare tecniche di rilassamento e antistress

Ulteriori informazioni  
“IL CORAGGIO di LAURA MONZA

“IL CORAGGIO di LAURA MONZA

”E’ CORAGGIOSO colui che rischia senza paura. Ancor più valoroso colui che affronta il pericolo nonostante la paura. Il CORAGGIO è la PAURA CHE SOCCOMBE!

Ulteriori informazioni  
ARRENDERSI AL DOLORE e ALLA PAURA di BARBARA BISELLO

ARRENDERSI AL DOLORE e ALLA PAURA di BARBARA BISELLO

Il dolore fisico tra i più distruttivi e la paura che ti assale quando sai che stai per sperimentarlo ancora e ancora, è qualcosa che provo ormai da 30 anni. Un giorno un gene dentro di me ha deciso di attivarsi e mi sono ritrovata con una presenza periodica indesiderata: la Cluster Headache (CH), tradotta in italiano simpaticamente con “cefalea a grappolo” sembra non aver proprio nulla né di cefalea, né di tantomeno simpatico.

Ulteriori informazioni