APPROCCIO EFFICACE ALLA MALATTIA


L'uomo è un In-dividuo cioè un essere non divisibile costituito da corpo mente e spirito uniti in un originale e irripetibile insieme. Occuparsi di una sola parte della persona significa compiere solo una parte di azione terapeutica. Lo stato di salute Ben- Essere è quella situazione straordinariamente armoniosa in cui tutte e tre le componenti (corpo psiche e spirito)si trovano in stretta armonia di azione e di espressione nel  rispetto vicendevole in cui ognuna collabora attivamente al benessere delle altre. Da ciò consegue che lo stato di malattia è quello in cui si rompe questa armonia a causa di uno squilibrio che ha interessato principalmente una o più parti della persona. Paragonando: la nostra persona a un secchio bucato la nostra salute alla quantità d'acqua contenuta al suo interno la comparsa della malattia a quando il secchio un contenuto d'acqua che è sceso al di sotto del livello minimo La prevenzione deve servire a riempire ogni tanto il secchio per ripristinare l'acqua che esce dai buchi La prevenzione consiste in: corretta igiene di vita: alimentazione bilanciata e sana, rispetto degli orari e dei ritmi biologici, una adeguata attività sportiva motoria Terapie o percorso di salute individuata in base alle caratteristiche globali della persona e in particolare in base ai suoi "punti deboli"fisici psichici e\o spirituali Una vita interiore in comunione con l'amore perchè "se ilo cuore dell'uomo è sano" difficilmente la psiche e il corpo si ammaleranno. I sintomi sono il linguaggio che la nostra persona usa per avvisarci che sta combattendo contro un pericolo o un fattore interferente o squilibrante. la malattia potrebbe essere ritenuta: Un modo per insegnarci a distinguere il Bene dal Male e avvisarci che stiamo sbagliando e che dobbiamo cambiare comportamento. Un modo per farci crescere in comprensione, esperienza e doti positive Una via per insegnarci la pazienza,l'umiltà e molte altre virtù un'occasione per coinvolgere gli altri offrendo loro l'opportunità di avere riguardi e compiere buone azioni per la loro "crescita" umana Una via di purificazione Ma il senso profondo della malattia è un mistero: se l'essere umano è un mistero la sua malattia non lo è di meno L'atteggiamento migliore di chi è malato Pazienza: Fiducia nella strada\terapia intrapresa Ottimismo Volontà di guarire per utilizzare la forza di guarigione che abbiamo dentro di noi Preghiera per rasserenare l'animo Interrogazione e consapevolezza sulla natura della malattia per arricchirsi dall'esperienza che da essa deriva e agire per cambiare gli eventuali nostri errori. La malattia è sempre occasione di miglioramento ma dipende da noi migliorare o meno la nostra condizione. Sapremo cogliere l'occasione della malattia per fare il punto sulla nostra situazione e correggere il nostro cammino di vita? Sapremo cogliere l'occasione di una piccola malattia per evitare i fattori che abbiamo sperimentato essere capaci di indebolire il nostro organismo si ripresentino? Dipende da noi!!! Il vero problema siamo noi stessi ,il nostro credere di sapere, il nostro credere che non  ci siano alternative al nostro modo di vivere. ammalarsi di Influenza significa semplicemente che siamo immunologicamente deboli e ciò significa solamente che NOI abbiamo indebolito il nostro sistema immunitario. Dobbiamo allora chiederci. " Quale dei miei comportamenti ha indebolito il mio sistema immunitario?" Cause più frequenti: pasti sbilanciati ingestione di sostanze tossiche tramite cibi bevande aria ecc... vita sregolata poche ore di sonno scarsa  o assente attività fisica scarsa attività ricreativa o distensiva conflitti interiori , tensioni con coloro che ci stanno vicino ( casa , lavoro amicizie) scarso o errato spazio alla nostra interiorità Ben vengano allora pochi giorni di febbre se questi ci permettono di riflettere e rivedere il nostro comportamento


Dott. DAVID CARDANO